Software online Contratti di Locazione

Il Sole 24 ORE ti mette a disposizione gli strumenti e il software per approfondire e gestire tutti i temi relativi ai Contratti di Locazione.

Per il Codice Civile, artt. 1571 e seguenti, la locazione è un contratto col quale una parte si obbliga a far godere all'altra parte una cosa immobile o mobile per un dato periodo di tempo e per un determinato corrispettivo.

Attualmente la materia delle locazioni immobiliari ad uso abitativo è regolata dalla legge n. 431 del 9 dicembre 1998, che abrogando, in parte, la cosiddetto legge "equo canone", cioè la 27.07.1978, n. 392, ha introdotto sostanzialmente un regime misto con la presenza contemporanea di due tipologie di contratti: a "canone libero" e a "canone concordato".

Il contratto "a canone libero", è quel tipo di contratto in cui le parti (proprietario-locatore e inquilino-locatario) stabiliscono liberamente il canone e tutte le altre condizioni della locazione con l'unico obbligo di rispettare la durata minima di 4 anni più 4 di rinnovo, tranne casi particolari tassativamente previsti.

Il contratto "a canone concordato", come dice il termine stesso, è invece basato su accordi territoriali stipulati fra le organizzazioni degli inquilini e dei proprietari, con il canone che è quindi stabilito. Il canone è naturalmente inferiore ai correnti prezzi di mercato: la finalità di questa tipologia contrattuale è quella di venire incontro alle esigenze abitative della popolazione, concedendo inoltre per proprietario ed inquilino alcuni vantaggi fiscali. La durata della locazione è di 3 anni più 2 di rinnovo automatico (o 3 previa intesa) tranne casi particolari. Rientrano in questa tipologia anche i contratti a studenti universitari, da 6 mesi a 3 anni, con rinnovo automatico dello stesso periodo alla prima scadenza salvo disdetta e quelli transitori che vanno da 1 mese fino a 18 mesi.

Normativa:

  • Legge sulla registrazione dei contratti di locazione: L. 27.07.1978 n. 392,L. 09.12.1998 n. 431, L 30.12.2004 n. 311, DL 25.06.2008 n. 112, DPR 05.10.2001 n. 404, DM 24.12.1999, DM 31.07.1998
  • I contratti, depositi cauzionali e comunicazione all’autorità di Pubblica Sicurezza: contratti L 09.12.1998 n. 431, DM 30.12.2002; depositi cauzionali L 27.07.1978 n. 392, art. 11; comunicazione autorità PS DL 21.03.1978 n. 59, art. 12, convertito in L 18.05.1978, n. 191 e DLGS 25.07.1998, n. 286
  • Registrazione: L. 27.07.1978 n. 392, L. 09.12.1998 n. 431, L 30.12.2004 n. 311, DL 25.06.2008 n. 112, DPR 05.10.2001 n. 404, DM 24.12.1999, DM 31.07.1998, obbligo comunicazione dati catastali DL 31.05.2010 n. 78, art. 19, comma 15, convertito nella L 30.07.2010, n. 122
  • Determinazione dell’imposta: DPR 26.10.1972 n. 633,DPR 22.12.1986 n. 917 art. 37, L. 09.12.1998 n. 431, , DL 04.07.2006, N. 223, convertito con L 04.08.2006 n. 248 e L 27.12.2006 n. 296
    (N.d.R: se il decreto legislativo sulla finanza comunale diventasse legge la cedolare secca dovrebbe prevedere “Il prelievo è fisso nella misura del 21%, per i canoni liberi, che scende al 19%, per i canoni agevolati.”
  • Sanzioni e Ravvedimento: sanzioni DLGS 18.12.1997, n. 473, come modificato dal Dlgs 05.12.1998, n. 203 – ravvedimento DLGS 18.12.1997 n. 472, come modificato da DLGS 05.06.1998, n. 203, DLGS 19.11.1998, n. 422, DLGS 30.03.2000 n. 99 e DL 29.11.2008 n. 185, convertito con modifiche da L 28.01.2009 n 2

Modulistica:

Notizie Utili e Prodotti:

  • La cedolare secca premia il contribuente. Istruzioni per l'uso e norme di riferimento
    News di Luigi Lovecchio - 06/03/2011
  • Con la «tassa piatta» sugli affitti il premio cresce insieme al reddito
    News di Saverio Fossati e Gianni Trovati - 03/03/2011
  • Cedolare secca sugli affitti (articolo 3)
    News di Claudio Tucci- 03/03/2011
  • Contratti di locazione - Registrazione e versamento - 02/03/2011
    Scadenze
  • Il fisco cercherà gli evasori dentro casa: dagli affitti in nero ai finti comodati, è caccia ai redditi non dichiarati
    News di Saverio Fossati e Gianni Trovati - 17/01/2011
  • AFFITTI - Versione PDF Guida alle locazioni abitative e commerciali
  • Guida pratica agevolazioni fiscali sugli immobili - Il Sole 24 ORE

Software on line

Software online Contratti di locazione: registrazione, disdetta, esempiApplicazione on line per la gestione e registrazione dei contratti di locazione. L'applicativo consente di gestire sia la prima registrazione del contratto e sia gli adempimenti successivi richiesti dalla normativa tramite l'inserimento dei dati relativi agli immobili e alle parti contraenti. Il software prevede l'utilizzo di modulistica già predisposta e personalizzabile. L'applicazione on line è fruibile esclusivamente con il browser MS Internet Explorer senza alcuna installazione software.

Scopri tutte le funzionalità del Software On Line

Clicca qui per vedere alcuni immagini del programma

Clicca qui per accedere al Tuorial on line

Listino Locazioni

 LOCAZIONI

Tabella Listino Servizi
SERVIZIO PREZZO
50,00 + iva

Il Costo è una tantum e permette la registrazione di 5 Contratti di Locazione.
Il browser supportato è Microsoft Internet Explorer su sistemi operativi Windows.