Software online Colf & badanti

Il Sole 24 ORE ti mette a disposizione gli strumenti e il software per approfondire e gestire tutti i temi relativi alle Colf e/o Badanti.

I lavoratori domestici sono persone che prestano la propria opera esclusivamente per la necessità della vita familiare del datore lavoro: possono svolgere attività con qualifiche specifiche o con mansioni generiche: Il CCNL del lavoro domestico classifica infatti il personale in 4 categorie principali, in base alle mansioni svolte e alle qualifiche. Per ciascuna categoria si individuano 2 livelli (o profili), che differiscono sia per le mansioni sia per il trattamento economico.

Al fine di procedere all'assunzione di una colf e/o badante, sono necessari i seguenti documenti:

  • per il datore di Lavoro: documento d'identità valido, il permesso o carta di soggiorno (se cittadino extracomunitario), codice fiscale, dati dell'assistito se persona diversa da ci effettua l'assunzione
  • per il lavoratore: documento d'identità valido, il permesso o carta di soggiorno o ricevuta raccomandata per rinnovo (se cittadino extracomunitario), codice fiscale, tessera sanitaria aggiornata rilasciata dalla Asl, numero di iscrizione dell'Inps, se già assicurata, eventuali diplomi e/o attestazioni; nel caso l'assunto fosse minorenne, comunque minimo con 16 anni di età, vanno aggiunti altri documenti.

Una volta concordato verbalmente le condizioni di lavoro, bisogna mettere il tutto per iscritto, redigendo un contratto di lavoro individuale, sotto forma di lettera di assunzione.

La comunicazione di assunzione, DL 29.11.2008 n. 185, convertito in legge 28.01.2009, dal 29 gennaio 2009 deve essere inviata all'INPS di appartenenza del datore di lavoro, garantisce l'automatica iscrizione anche all'Inail e ai Centri per l'impiego, entro 24 ore (anche se festivo) dell'instaurazione del rapporto di lavoro, secondo una delle seguenti modalità:

comunicazione online - tramite il www.inps.it

comunicazione con Raccomandata A/R

comunicazione con Consegna a mano

contattando il contact center dell'INPS

A partire dal 29.01.2009 le denunce di assunzione del lavoratore domestico sono effettuate utilizzando il modello COLD-ASS, per tutti i lavoratori, indipendentemente dalla cittadinanza (italiana, comunitaria o extracomunitaria).
In aggiunta, al fine di procedere correttamente all'assunzione, devono essere sottoscritti anche i seguenti documenti: lettera d'assunzione, contratto di lavoro: se il lavoratore è extracomunitario è necessario compilare anche il contratto di soggiorno lavoro (modello Q) e deve essere inviato allo Sportello Unico per l'Immigrazione territorialmente competente. Se il rapporto di lavoro instaurato prevede una convivenza, devono essere effettuate le dovute comunicazione agli uffici comunali competenti, nonché al Commissario di P.S. di zona entro le 48 ore dall'evento.

Se l'invio del modello avviene per raccomandata A/R, unitamente al modello COLD-ASS devono essere allegati: documento d'identità e codice fiscale del datore di lavoro, documento d'identità e codice fiscale del lavoratore, permesso di soggiorno, se cittadini extracomunitari,  contratto di lavoro sottoscritto tra le parti.

Normativa:

  • Contratto Collettivo Lavoratori Domestici: CCNL 01.02.2007 con validità dal 01.03.2007 al 28.02.2011: scadenza economica il 31.12 di ogni anno, scadenza normativa il 28.02.2011
  • Tabella Paga Collaboratori Domestici conviventi: CCNL 01.02.2007 - Accordo 21.01.2011, calcolata sulla base delle variazioni del costo della vita, secondo quanto previsto dall’art. 36 CCNL
  • Tabella Paga Collaboratori Domestici non conviventi: CCNL 01.02.2007 - Accordo 21.01.2011, calcolata sulla base delle variazioni del costo della vita, secondo quanto previsto dall’art. 36 CCNL
  • Contributi INPS Anno 2011: Circolare Inps 01.02.2011, n. 23
  • Tabella Rivalutazione TFR: articolo 2120 Codice Civile

Modulistica:

Notizie Utili:

  • Un sms ricorda le scadenze di pagamento dei lavoratori domestici - 20/01/2011
  • «Badanti informate», un numero verde per spiegare tutto sulle sanatorie - 29/11/2010
  • La sanatoria «boccia» 27mila colf e badanti di Francesca Padula - 25/11/2010
  • Colf e badanti, tutte le istruzioni per la sanatoria di settembre - 02/09/2009
  • Colf e Badanti in edicola col Sole dal 15 marzo

Software on line

Software online Colf e Badanti: assunzione, contratto, busta paga, contributi, tredicesima, inps, tfrApplicazione on line per la gestione, redazione ed elaborazione dei contratti Colf e Badanti con i relativi adempimenti (Comunicazione e lettera di assunzione, Busta paga, Tredicesima, TFR, Calcolo contributi INPS, Ferie, CUD, Contratto di Soggiorno, Simulazioni). L'applicativo consente di gestire tutte le funzioni di calcolo previste dal Contratto collettivo di lavoro. L'applicazione on line è fruibile esclusivamente con il browser MS Internet Explorer senza alcuna installazione software.

Scopri tutte le funzionalità del Software On Line

Clicca qui per vedere alcuni immagini del programma

Listino Software Colf & Badanti

 COLF & BADANTI

Tabella Listino Servizi
SERVIZIO PREZZO
66,66 + iva

Il Costo è una tantum e permette la registrazione di 2 Datori di lavoro con 4 lavoratori cadauno.
Il browser supportato è Microsoft Internet Explorer su sistemi operativi Windows.